Laboratorio di Programmazione (Turno B) 2017-2018

Avvisi

Il Turno B è riservato agli studenti con iniziale del cognome da “M” a “Z”. La pagina del corso di laboratorio per il Turno A è disponibile a questo link.
Da gennaio 2011 sono entrate in vigore le propedeuticità fra esami. Per poter sostenere alcuni esami del secondo e terzo anno occorre aver superato l’esame di Programmazione. Per ulteriori informazioni consultare la pagina del Collegio Didattico Dipartimentale di Informatica.
Libri di testo consigliati:
– “Concetti di informatica e fondamenti di Java”. Autore: Cay Horstmann. Apogeo.
– “Dai fondamenti agli oggetti. Corso di programmazione Java”. Autori: Giovanni Pighizzini, Mauro Ferrari. Pearson.
– “Programmazione di base e avanzata con Java”. Autore: Walter Savitch. Pearson.
– “Java fondamenti di programmazione”. Autore: C. Thomas Wu. McGraw-Hill.
Le lezioni si terranno il mercoledì in aula Tau dalle 13.30 alle 17.30. Prima lezione: 18 ottobre 2017. ATTENZIONE: per accedere ai computer del laboratorio è necessario potersi autenticare con le credenziali di ateneo (<nome.cognome>@studenti.unimi.it).
Ricevimento su appuntamento: scrivere a barricelli (at) di (punto) unimi (punto) it

Modalità d’esame

L’esame è composto da due prove distinte:
Prova scritta di teoria: esercizi su tutto il programma del corso di Programmazione con particolare riguardo all’object orientation (costruzione e utilizzo di classi, uso di gerarchie di classi, ereditarietà e polimorfismo, eccezioni). L’esito finale di tale prova sarà espresso in lettere A, B, C, D, E: la lettera A indicherà una prova ottimamente svolta (valutazione in trentesimi: 30 – 30L), scendendo così sino alla lettera E (valutazione in trentesimi: 13 – 17). Nel caso di prova con svolgimento molto insoddisfacente (minore di 13) sarà applicato il SALTO D’APPELLO (non sarà possibile, cioè, iscriversi alla prova di teoria dell’appello successivo).  SI VEDA ANCHE IL SITO DEL PROF. MEREGHETTI.
Prova di laboratorio: esercizi di programmazione da svolgersi in laboratorio su calcolatore con particolare riguardo alla soluzione algoritmica di problemi e alla strutturazione del codice (metodi statici). Anche per tale prova è prevista la valutazione in lettere A, B, C, D, E come sopra, con possibilità di SALTO D’APPELLO. Si invitano gli studenti a consultare le modalità specifiche della prova di laboratorio presenti sul sito del docente di laboratorio di riferimento.
A ognuno dei sei appelli d’esame sarà possibile sostenere, PREVIA ISCRIZIONE TRAMITE SIFA, la prova di teoria e/o quella di laboratorio (a meno di salti d’appello, vedi sopra). In particolare, per quanto riguarda la prova di laboratorio, è NECESSARIA l’iscrizione via SIFA all’appello d’esame del docente di laboratorio di riferimento. Da notare che, sul SIFA, gli appelli delle prove di teoria e di laboratorio appariranno come PROVE IN ITINERE.
La prova di teoria e quella di laboratorio potranno essere superate anche in appelli diversi e senza una particolare precedenza. L’esame di Programmazione si intende superato qualora venga superata sia la prova di teoria che quella di laboratorio con valutazione D o superiore. Il voto finale dell’esame di Programmazione sarà espresso in trentesimi e sarà un’opportuna combinazione dei voti letterali delle due prove di cui sopra.
A ogni appello saranno pubblicati i voti delle prove di teoria, di laboratorio e il voto finale. Sarà inoltre disponibile OGNI MESE un APPELLO DI VERBALIZZAZIONE al quale si potranno iscrivere coloro che intendono accettare e verbalizzare il voto finale.
Le prove di teoria e laboratorio possono essere risostenute SENZA NECESSITÀ DI INVIARE UNA MAIL DI RIFIUTO DELL’ESITO PRECEDENTE AL DOCENTE RESPONSABILE ma con la sola iscrizione tramite SIFA alla nuova prova di un appello successivo. Per la prova di teoria, le votazioni precedenti verranno automaticamente annullate a seguito della consegna dell’elaborato; per la prova di laboratorio, si rimanda al sito del docente responsabile.
I voti hanno validità pari a un anno accademico, quindi scadranno improrogabilmente dopo l’appello di settembre dell’anno accademico in corso.
NOTA: Per gli studenti dei corsi di Informatica Generale e Fondamenti di Architettura e Programmazione (Comunicazione Digitale) l’esame si riduce alla sola prova di teoria.
Maggiori dettagli sullo svolgimento dell’esame saranno comunicati durante il corso.

Date appelli per l’esame di laboratorio

23 Gennaio 2018 (A.A. 2016-2017)
6 Febbraio 2018
20 Febbraio 2018
12 Giugno 2018
17 Luglio 2018
20 Settembre 2018
29 Gennaio 2019

Calendario lezioni

18/10/2017    [ lezione1.pdf ]   [ lez1-esercizi.zip ]
25/10/2017    [ lezione2.pdf ]   [ lez2-esercizi.zip ]
03/11/2017    [ lezione3.pdf ]   [ Lab03-SelezioneIterazione1.pdf ]   [ lez3-esercizi.zip ]
08/11/2017    [ lezione4.pdf ]   [ Lab04-Iterazione.pdf ]   [ lez4-esercizi.zip ]
15/11/2017    [ Lab05-AlgoritmiVari_DatiVariabili.pdf ]   [ lez5-esercizi.zip ]
22/11/2017    [ MetodoStatico.zip ]   [ lab06-metodiStaticiStringhe.pdf ]   [ lez6-esercizi.zip ]
29/11/2017    [ Lab07_EserciziArrayStringhe.pdf ]   [ Lab07-OccInStringheConArray_MetodiStatici.pdf ]   [ lez7-esercizi.zip ]
06/12/2017    [ Lab08_Array.pdf ]   [ lez8_esercizi.zip ]
13/12/2017    [ lab09-ordinamento.pdf ]   [ Frazione_Continua.pdf ]   [ lez09-esercizi.zip ]
20/12/2017    SIMULAZIONE ESAME (E’ necessario presentarsi alla simulazione con le credenziali di ateneo.
   Chi ne è sprovvisto si rivolga nei giorni precedenti all’ufficio R12 di via Comelico.
10/01/2018
17/01/2018

 

Copyright 2017